Comunicato Stampa: Nasce il GPP

Di 15 luglio, 2008News

NASCE IL GRID PARITY PROJECT

Con l’adesione di SunPower, Fortis Bank, Silfab, Norton Rose, api nòva energia e Multiutility il progetto di Kenergia denominato Grid Parity Project (GPP) ha preso ufficialmente il via.
Il GPP ha lo scopo di fornire a tutti i partecipanti gli strumenti idonei a verificare nel tempo e con periodicità il livello di competitività dell’energia elettrica fotovoltaica rispetto all’energia elettrica prodotta, in Italia, con le attuali fonti primarie. L’obiettivo principale è quello di aggiornare continuamente sia il costo finale del kWh fotovoltaico per i diversi tipi di impianti e per le diverse località, sia il “valore” dell’energia elettrica fotovoltaica per la gestione della rete di distribuzione.
Allo scopo verrà ulteriormente sviluppato il modello di calcolo già messo a punto da Kenergia, con l’intento di farne uno strumento condiviso tra tutti gli interessati.

Il GPP si prefigura come uno strumento al servizio degli investitori sia nel settore industriale, sia nella realizzazione di impianti; uno strumento al servizio di una corretta informazione mediante dati ricavati dal mercato reale, dalle vere transazioni effettuate e dall’esame dei contratti effettivamente firmati. E’ un Osservatorio di fatti veri supportato dall’esperienza dei gruppi promotori per garantire la veridicità delle informazioni fornite e per sviluppare ogni anno le sintesi sulla situazione del mercato e della tecnologia. Può diventare uno strumento oggettivo per tutti i decisori pubblici sia a livello locale, sia a livello nazionale.
I promotori ritengono che il Conto Energia sia lo strumento più adatto per mobilitare le necessarie risorse al settore fotovoltaico e consolidare anche in Italia il rapido sviluppo del settore fino a quando potrà “camminare con le proprie gambe”. Le tariffe agevolate della legge hanno mobilitato ingenti risorse finanziarie private destinate sia alla realizzazione di impianti, sia ad investimenti produttivi anche nel settore della materia prima.
Il GPP sarà aperto ad altri partecipanti a condizioni equilibrate con il programma di lavoro da attuare nel prossimo triennio, che oltre alla definizione di un modello di calcolo condiviso (a partire dalla “convalida” di dati di irraggiamento), si compone di un sistema di diffusione delle informazioni e di un confronto continuo con il sistema finanziario e con i grandi produttori internazionali.

L'Autore: Staff Gruppo Kenergia

Grazie per aver visitato il nostro sito. Questo è l'account ufficiale dell'Ufficio Comunicazione di Kenergia S.r.l.. Per ogni ulteriore informazione o contatto, potete scrivere all'indirizzo info@kenergia.com, o telefonare ai recapiti indicati in fondo a questa pagina. Lo Staff di Kenergia ringrazia per l'attenzione.

Scrivi un commento