Servizi di consulenza tecnica per il Venditore e l’Acquirente

Impianti Fotovoltaici e altri da fonti rinnovabili

Consulenza

Valutazione tecnica di un impianto di generazione da fonte rinnovabile.

Analisi

Analisi della produzione e delle prestazioni in base ai dati storici.

Producibilità

Stima della producibilità a partire dalle reali condizioni dell’impianto.

Revamping

Analisi dalle attività di manutenzione e di revamping applicabili.

Impianti Fotovoltaici blu sky

L’attività di Kenergia si suddivide in una parte documentale e di una parte di misurazioni sul campo, per la determinazione dello stato reale degli impianti fotovoltaici e delle potenzialità, tutti fattori che portano alla determinazione del prezzo di vendita e che costituiscono elementi fondamentali per la discussione delle parti.

Kenergia si avvale di personale esperto per le analisi, mettendo a disposizione l’esperienza acquisita sia durante gli anni di sviluppo sia di gestione sul campo degli impianti fotovoltaici, considerando con particolare attenzione i parametri che influenzano l’ordinaria gestione e evidenziando le criticità e i punti di forza individuati durante l’analisi e quelle che potrebbero verificarsi nel tempo.

Kenergia, nella sua lunga esperienza nell’ambito fotovoltaico, ha approfondito nel tempo i servizi di diagnostica specifici per gli impianti fotovoltaici

Lo scopo delle attività è quello di rendere consapevole sia il Venditore sia l’Acquirente sui vari aspetti tecnici inerenti l’oggetto di vendita per poter gestire al meglio il passaggio di proprietà.

Kenergia svolge anche servizi di consulenza tecnica per problemi specifici emersi durante le diverse fasi di compra-vendita.

1

TERMOGRAFIA

2

CURVE I-V

3

ISPEZIONI VISIVE

4

MONITORAGGIO

Monitoraggio temporaneo per la convalida dei dati misurati
5

VALIDAZIONE

Campagna di misure per la validazione dei dati di radiazione

Rating tecnico degli Impianti Fotovoltaici

Dall’analisi dei dati si ottiene un valore secondo la classificazione seguente:

KKK+ Impianti ad altissima affidabilità di garantire l’investimento

KKK Impianti ad alta affidabilità di garantire l’investimento

KK+ Impianti con buona affidabilità di garantire l’investimento

KK Impianti con una discreta affidabilità di garantire l’investimento

K+ Impianti con sufficiente affidabilità di garantire l’investimento

K Impianti poco affidabili nel garantire l’investimento se non intervengono misure correttive individuabili ed economicamente possibili

K- Impianti destinati a non garantire l’investimento

Il K-Rating degli impianti fotovoltaici è un metodo per classificare l’impianto in base al rischio dell’investimento necessario all’acquisizione in un determinato momento della vita utile dello stesso. La procedura di formazione del rating prevede un’attenta analisi sia della documentazione tecnica, sia una visita specialistica sull’impianto.

Le grandezze ed i parametri da esaminare secondo la metodologia di K-Rating sono circa 80 e concorrono a quantificare il valore di otto parametri critici fondamentali dell’impianto.

Il K-Rating è dato dal rapporto fra la somma dei singoli rischi di perdita, relativi ai parametri critici, e il rendimento dell’impianto in assenza di eventi. Oltre alla valutazione del rischio sullo stato attuale dell’impianto, Kenergia elabora una punch list: un elenco contenente una serie di attività da effettuare sull’impianto, che aumentano il rank dell’impianto.

Le attività sono suddivise in gruppi, a seconda dei possibili step che portano ad un valore superiore del rating.

La punch list permette di valutare il modo più completo gli investimenti. Esiste la possibilità che un impianto con un basso valore di rating possa essere un investimento migliore di un altro con un rating alto.

Supporto tecnico per i progetti di revamping

Valutazione tecnico-economica sui progetti di revamping sugli impianti fotovoltaici volti all’aumento di produttività o alla risoluzione di problematiche di under-performance che sempre più spesso, con il passare del tempo e degli anni di funzionamento, stanno affliggendo il parco impianti fotovoltaico. L’analisi è volta a dare un’indicazione sia della fattibilità tecnica e normativa dell’intervento senza tralasciarne la reale convenienza economica.

Kenergia è in grado anche di suggerire differenti risoluzioni per raggiungere lo stesso livello di produzione indicato nei progetti di revamping, interloquire con i fornitori di tecnologia per conto della Proprietà e indicare le priorità di intervento per il ripristino delle performance.

Attività di verifica preventiva della correttezza delle informazioni sull’impianto e che hanno permesso l’accesso agli incentivi del GSE

logo gse

Il servizio riguarda tutte le attività inerenti la verifica dei requisiti tecnici che hanno permesso l’accesso agli incentivi GSE al fine di poter procedere alla risoluzione di eventuali incongruenze prima che venga effettuata un’indagine formale da parte del GSE stesso e che potrebbe portare alla perdita dell’incentivo.

Il servizio integra l’analisi di tutta la documentazione inerente l’impianto con la verifica del reale stato del campo, evidenziando carenze documentali e incongruenze che possano essere causa di perdita di incentivo o di giudizio negativo in fase di due diligence.

Attività inerenti il controllo documentale

1

Controllo della conformità e completezza della documentazione caricata sul portale GSE
2

Controllo dei termini di presentazione e fine lavori in base alla normativa vigente all’epoca della richiesta

Attività effettuate durante il sopralluogo

1

Controllo conformità e corretto funzionamento dei componenti presenti in impianto e delle opere
2

Verifica della presenza in campo della documentazione da tenersi obbligatoriamente presso l’impianto
3

Controllo della conformità della configurazione impiantistica e del processo di produzione di energia elettrica, verificando che nel tempo non si siano verificate alterazioni rispetto a quanto comunicato al GSE in fase di richiesta degli incentivi
4

Verifica della corrispondenza fra le dichiarazioni contenute nella richiesta di incentivo e nel titolo autorizzativo con l’impianto reale
5

Verifica della realizzazione delle prescrizioni contenute nel titolo autorizzativo
6

Riscontro in campo della documentazione caricata sul portale GSE
7

Controllo della strumentazione di misura dell’energia elettrica verificando l’assenza di manomissioni e l’integrità, e il relativo programma di taratura

Supporto tecnologico per la gestione degli asset

SOFTWARE PER IL MONITORAGGIO DEGLI ASSET

SVILUPPO SOFTWARE E HARDWARE PER L’AUTOMATIZZAZIONE DEI PROCESSI DI MANAGEMENT

PROGETTAZIONE E SVILUPPO DI TUTTO LO SCADA NECESSARIO PER IL MONITORAGGIO DA REMOTO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI E ALTRI A FONTI RINNOVABILI

Kenergia, direttamente o attraverso aziende collegate, si occupa del supporto tecnico per gestione degli asset degli impianti a fonte rinnovabile. In particolare la gestione deve avvenire attraverso sistemi informatici automatizzati e sviluppati ad hoc per il portafoglio specifico, Kenergia propone web application per la visualizzazione dei parametri fondamentali degli impianti, finalizzati alla gestione facilitata dell’intero sistema. A livello software oltre ai sistemi di monitoraggio tipici degli impianti, indispensabili per la manutenzione,

si aggiungono moduli specifici per la gestione: ticket per la catalogazione degli interventi in campo, la gestione dei tecnici e la risoluzione delle problematiche; visualizzazione dei valori certificati di produzione registrati dai contatori, validi per la verifica degli incentivi e per la compilazione dei registri per l’agenzia delle dogane; visualizzazione istantanea dei ricavi; gestione delle risorse; impostazioni di scadenze con promemoria; checklist; dataroom con documentazione degli impianti indicizzabile e con filtri di ricerca impostabili dall’utente.

hands button small

Oltre alle proposte a livello software, Kenergia si occupa della fornitura e della progettazione di soluzioni chiavi in mano di sistemi SCADA affidabili e con accuratezza certificata per l’acquisizione dei dati provenienti dal campo.

La soluzione tecnica viene individuata in base alle necessità ed esigenze del Cliente, cercando di sfruttare al meglio le risorse già presenti in campo.

I criteri di progettazione dei sistemi SCADA promossi da Kenergia, sono: l’affidabilità; la semplicità di utilizzo; la flessibilità.

Kenergia è in grado sia a livello software sia hardware di supportare il lavoro dell’Asset Manager, fornendo un sistema di monitoraggio indipendente dall’O&M, in cui vengono visualizzate le prestazioni e l’availablity dell’impianto a cui si possono aggiungere i moduli descritti in seguito.

La memorizzazione dei profili di carico e dei registri dei contatori

La predisposizione di report con valori per la Dichiarazione Annua dei Consumi e il Registro letture

Sistema di archiviazione e alert per incongruenze con i dati del portale GSE, del portale dei produttori e del monitoraggio

Sistema di alert per le scadenze e sistema gestionale delle attività, contestazioni e adeguamenti normativi

Archivio delle fatture