Skip to main content

Comunità Energetiche in Italia: le regole del GSE

By Articoli No Comments
Le nuove regole del GSE delineano un percorso chiaro per le comunità energetiche in Italia, stabilendo criteri precisi per l'accesso agli incentivi e promuovendo l'autoconsumo collettivo. Con un focus su sostenibilità e autonomia energetica, queste direttive incoraggiano la collaborazione tra cittadini, imprese e enti locali, offrendo al contempo una struttura di supporto finanziario per facilitare l'adozione di tecnologie rinnovabili. Dall'8 aprile 2024 si aprono le porte alle comunità energetiche in Italia: cittadini, enti locali, piccole e medie imprese, condomini potranno…
Read More

Sfide e opportunità del Decreto per l’Agrivoltaico: un’analisi critica

By News No Comments
Il 29 febbraio, ore 16.30-18.00, Sala Neri 2 Hall Sud, nel contesto della KEY - Italian Exhibition Group, l'Ing. Giovanni Simoni parteciperà alla tavola rotonda “Lo sviluppo dell’agrivoltaico sostenibile, la complessità del modello ibrido” Una importante occasione per condividere un'analisi critica sulle sfide e le opportunità del Decreto Legislativo sull'#Agrivoltaico Avanzato (DL AGVA) Se da un lato, è un passo che rappresenta un passo significativo verso l'integrazione delle energie #rinnovabili nel settore agricolo italiano, promuovendo l'uso di tecnologie agrivoltaiche innovative,…
Read More

Decreto agrivoltaico innovativo: gli incentivi del MASE entro il 2026

By Articoli No Comments
Con il Decreto Agrivoltaico Innovativo del MASE, l'Italia accelera verso la sostenibilità: incentivi strategici entro il 2026 per unire eccellenza agricola e produzione di energia rinnovabile, puntando su tecnologie avanzate e soluzioni sostenibili per il settore agrivoltaico. In vigore da oggi Il "decreto agrivoltaico 2023" firmato dal Ministro dell'Ambiente e della Sicurezza Energetica il 22 dicembre scorso, Gilberto Pichetto, che mira a promuovere l'installazione di sistemi agrivoltaici di natura sperimentale entro il 30 giugno 2026, con un obiettivo di potenza…
Read More

Fotovoltaico e Grano Duro: sfida tra sostenibilità, agrivoltaico e tassazione

By Articoli No Comments
Nell'attuale panorama agricolo e energetico italiano, le contraddizioni tra grano duro, proteste dei trattori, tassazioni e agrivoltaico sollevano un interrogativo cruciale: quale è la vera linea politica da perseguire per garantire un futuro sostenibile? Questa domanda si pone come premessa fondamentale nel tentativo di decifrare il complesso mosaico di sfide e opportunità che caratterizzano il settore. Il grano duro, pilastro dell'agricoltura italiana, si trova al centro di un dibattito che intreccia sostenibilità, economia e innovazione. L'Italia, seconda produttrice mondiale di…
Read More

La Protesta dei Trattori: svolta per l’agricoltura e le energie rinnovabili?

By Articoli No Comments
Nel corso del 2023, il settore agricolo europeo ha affrontato una serie di sfide senza precedenti che hanno catalizzato una protesta su larga scala, nota come la "protesta dei trattori". Questo movimento ha attraversato diversi paesi, dall'origine in Germania fino a toccare l'Italia, diventando un simbolo di resistenza e richiesta di cambiamento da parte degli agricoltori, che ha costretto i leader europei a una riflessione profonda sulle politiche ambientali e sui loro impatti sul settore agricolo percepite come restrittive. Appare…
Read More

CER: decreto per la “Promozione delle Comunità Energetiche Rinnovabili” Primi commenti.

By Articoli No Comments
Difficile non commentare positivamente il fatto che il Decreto CER sia finalmente entrato in vigore. Ora aspettiamo i regolamenti attuativi del GSE dopo che vi sia stato dato il via libera dalla Corte dei Conti.  Siamo ottimisti: entro il 31 Marzo tutto l’iter dovrebbe essere completato e subito dopo saranno pubblicati i primi bandi e aperto lo sportello del GSE per le richieste di contributo. Mi sembra importante sottolineare che: Sia stato confermato un contributo a fondo perduto del 40%…
Read More

HORTUS PV: il nuovo concept dell’agri-voltaico di piccole dimensioni firmato Kenergia

By Articoli No Comments
In un precedente articolo abbiamo descritto l’idea dell’Hortus PV: una novità che combina insieme un impianto fotovoltaico installato in un appezzamento di terreno (la cui dimensione può adattarsi alle condizioni locali (spazi disponibili, tipologie di colture, economia agricole ed elettrica, ecc...) sul quale si attiva una produzione di ortaggi che può avere diverse destinazioni finali. Nello scorso articolo abbiamo sottolineato l’opportunità di utilizzo di terreni posseduti dalle RSA per effetto di lasciti o donazioni, ma quanto segue può essere oggetto…
Read More

È ufficiale: 2023 caldo record! Allarme rosso per il Clima.

By Articoli No Comments
Nel corso del 2023, il pianeta Terra ha affrontato una sfida climatica senza precedenti, segnando un traguardo allarmante nella storia del clima globale. L'anno è stato caratterizzato da temperature estremamente elevate, stabilendo il 2023 come l'anno più caldo mai registrato da quando si hanno dati a disposizione. Secondo il Servizio di Cambiamento Climatico Copernicus dell'Unione Europea, la temperatura media globale ha superato di 1,48 gradi Celsius quella della seconda metà del XIX secolo, superando il precedente record stabilito nel 2016.…
Read More

Capital Wing è Financial Advisor di Kenergia per fotovoltaico Ready to Build

By News No Comments
COMUNICATO STAMPA Capital Wing ha supportato Kenergia nella cessione di due impianti fotovoltaici Ready to Build da 7 MW in provincia di Sassari al fondo Green Arrow  Roma, 5 gennaio 2023 – Capital Wing annuncia di aver supportato, in qualità di Financial Advisor, il vendor Kenergia nella cessione di due impianti fotovoltaici Ready to Build da 7 MW in provincia di Sassari al fondo Green Arrow. La progettazione e l'iter autorizzativo dell'impianto sono stati sviluppati da Kenergia, holding che opera nel…
Read More

Approvato il PNACC: a cosa serve e come si attua

By Articoli No Comments
Approvazione del Piano Nazionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici (PNACC) in Italia (MASE). Il contesto di questo piano si inserisce in una realtà in cui i cambiamenti climatici rappresentano una sfida cruciale a livello globale, e in particolare per l'Italia. L'Italia, essendo localizzata nel "hot spot mediterraneo", è identificata come una regione particolarmente vulnerabile ai cambiamenti climatici. Questa vulnerabilità si manifesta attraverso una maggiore frequenza e intensità di fenomeni naturali quali alluvioni, erosione delle coste, carenza idrica, siccità, ondate di…
Read More